Pure cellulose

Cellulose
(SBB/SBS/GZ/SUS/SUB)

Cartoncino realizzato esclusivamente con pasta chimica sbianchita (SBB/SBS)

Il legno scortecciato e ridotto in chips viene bollito ad alta temperatura con prodotti chimici per dissolvere la lignina e isolare le fibre di cellulosa.
Il risultato finale è una pasta composta esclusivamente da fibre sbianchite, che dà origine a cartoncini con eccellenti caratteristiche meccaniche e di stampabilità.
Questi materiali sono durevoli nel tempo e ingialliscono in modo trascurabile dal momento che non contengono lignina
Vengono utilizzati nella cosmesi di alta gamma, nel tabacco, nella grafica e nell'editoria, dove l'elevato punto di bianco è molto apprezzato.

Cartoncino di pura cellulosa non bianchita (SUB/SUS)

Questo cartoncino si ottiene da uno strato di pasta chimica non bianchita a cui si sovrappongono più strati di pasta chimica bianchita e uno o più strati di patina.
Il retro di questo cartoncino è generalmente di color avana.
Questo materiale è indicato per confezioni che richiedono elevata resistenza allo strappo, ottima rigidità e resistenza all'umido. È quindi molto utilizzato nel settore del liquid packaging, per multipack e cluster.